(+39) 340 8589060 | aranha.recife@gmail.com

Bateria con Mestre Plinio e Mestre Pernalonga
9° Campo de Mandinga Rovereto
Chamada: Aranha e Professor Bambù
10° Campo de Mandinga Rovereto
Corsi di Capoeira a Roma 2016/17
Clicca sulla foto e guarda il video!
Mestre Aranha e Viola
10° Campo de Mandinga Rovereto

È luta, è dança, è arte e magia! 

 La Capoeira è una danza? È un gioco? È combattimento?

roda di Capoeira a Roma del Centro Sao SalomaoÈ tutte queste cose messe insieme e questo è ciò che la rende così complessa, così ricca e sorprendente! La Capoeira è una manifestazione della cultura brasiliana che unisce il combattimento, il gioco e la danza, al suono di strumenti musicali della tradizione afro-brasiliana (berimbau, pandeiro, atabaque, reco reco e agogò).

Benché arte marziale, la Capoeira non si definisce 'combattimento' ma 'gioco', un gioco che non si svolge 'contro' un compagno, ma 'con' un compagno. L'insegnamento della Capoeira, dunque, rappresenta un'opportunità per incoraggiare l'integrazione tra culture diverse e tra varie discipline curricolari e ambiti educativi: storia, educazione fisica, geografia, arte, musica, ecologia, salute e sicurezza, per citarne alcune.

Si tratta di un sistema eccezionale di difesa fisica ma soprattutto di crescita interiore. Sebbene nasca come lotta al tempo della schiavitù, nel corso dei secoli, diversi altri aspetti sono stati sviluppati attorno alla sua originaria natura di combattimento e autodifesa, favorendone la sopravvivenza ed evoluzione, e rendendola oggi una disciplina adatta a tutti, grandi e piccoli senza distinzione di genere. Oltre ad essere un'ottima attività fisica, la Capoeira è caratterizzata da un'incredibile ricchezza di elementi validi per la formazione integrale dell’alunno e per l’inclusione sociale, e agisce in modo diretto sugli aspetti cognitivi, affettivi e psicomotori dei bambini.

Cenni Storici sulla Capoeira

La Capoeira è nata come strumento di liberazione: creata dagli schiavi deportati dall'Africa, era il solo mezzo per mantenere un identità culturale e ribellarsi ai padroni portoghesi. Arrivati come forza lavoro, gli schiavi portarono con sé dalla loro terra di origine un universo ricco e variegato nel quale musica e ritmo rappresentavano una componente preponderante. Così, da pura lotta la Capoeira si è pian piano mescolata alla musica e la danza; sono comparsi gli strumenti musicali, il berimbau, l'atabaque e il pandeiro. Ai movimenti e alla musica si sono uniti i canti, e la Capoeira si è trasformata così in uno spettacolo, un'occasione per fare festa e imparare a convivere.

La Capoeira oggi si distingue in due principali filoni: la Capoeira Angola e la Capoeira Regional, ciascuna con caratteristiche particolari, seppur strettamente legate l'una all'altra. 

Per questo il Centro di Capoeira São Salomão ha scelto di "non scegliere" e di approfondire lo studio e la pratica di entrambe. 

 

O caminho do meio: entre Capoeira Angola e Regional

"Uomini e donne sono innegabilmente esseri trascendenti: non si conformano a quanto stabilito, trasformano, rinnovano, ricreano la vita e proprio grazie al loro essere incompiuti diventano progetti infiniti. Nella Capoeira non poteva essere diverso, e ancora più per il fatto di essere una pratica nata all'interno della cultura popolare, essa è la somma dell'interpretazione di ogni gruppo di tradizioni esistenti, il che consente uno scenario di diversità e dinamismo, sempre aperto a nuove possibilità.

Il Centro di Capoeira São Salomão in questa diversità di modi di intendere e praticare la Capoeira incontra, come giustamente disse il nostro caro amico Maestro Esquisito, il cammino di mezzo, un punto di equilibrio e di felicità nel vivere la Capoeira Angola e la Capoeira Regional.
Con un lavoro singolare, autentico, in cui si affermano le originalità della Capoeira, ponendole al di sopra delle mode, salvaguiardiamo la sua tradizione di resistenza e il suo senso libertario, mentre attualizziamo noi stessi per rispondere alle esigenze di coloro che si  avvicinano al nostro centro, proponendo un atteggiamento di cittadini  consapevoli di fronte alle esigenze del mondo di oggi. 

                                                                                                                                                                                                                   Contramestra Bel 

 

COOKIES: Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie